Caorle Tech ha condiviso il post di Amanti della storia. ... See MoreSee Less

13 SETTEMBRE 1956 DEBUTTA IL 305 RAMAC DELL’IBM. E' presentato l'IBM 305 RAMAC, il primo computer commerciale dotato di una memoria a disco magnetico a testine mobili. Il computer occupa una stanza di 135 mq ed è uno degli ultimi computer a valvole costruito da IBM. Il prezzo di acquisto è di circa 165.000 dollari. La capacità dell'unità disco è di 5 MB realizzata con 50 dischi da 24 pollici. Il disco stravolge i concetti dell'elaborazione dei dati introducendo il concetto dell'accesso 'Random' . Fino ad allora le elaborazioni erano sostanzialmente tutte di tipo 'sequenziali ' basate sull'utilizzo delle schede perforate e dei nastri magnetici. L'unità a dischi, costituita da 50 dischi sovrapposti di circa 60 cm. di diametro, consentiva di memorizzare 5 milioni di caratteri (equivalenti a circa 4,5 MB). La testina di lettura e scrittura la si può considerare un vero reperto "archeologico"nella storia dei calcolatori elettronici. La testina era posta all'estremità di un braccino che scorreva su un'asta posta a lato dei dischi. L'intero meccanismo era azionato da un sistema pneumatico. L'aria compressa oltre a muovere il braccio, sia in verticale che in orizzontale, soffiando attraverso la testina, consentiva di tenere a distanza la stessa dalle facce dei dischi. Il Ramac 305 Come tutte le macchine di quell' epoca era molto poco affidabile. Si trattava di uno degli ultimi calcolatori a valvole, poi subentrarono i transistors, e queste avevano la propensione a bruciarsi. La ricerca del guasto non era poi immediata. Il disco da parte sua creava i suoi problemi. Ci si fermava spesso ad osservare il braccino nel suo funzionamento che entrava e usciva dai dischi, facendo gli scongiuri che proseguisse nel suo lavoro senza intoppi. Era spesso traballante, si impuntava per poi 'afflosciarsi ' o planare su un disco, rigandolo irrimediabilmente, con conseguente perdita dei dati. Ma il Ramac 305 nella storia dell'Informatica, disciplina che all'epoca era agli albori, ha avuto il grande merito di far intravedere, con molto anticipo, come si sarebbe evoluta l'elaborazione dei dati e quale sarebbe stato il suo impatto nell'organizzazione delle aziende. Non tutti capirono il 'messaggio ', che la comparsa del Ramac aveva lanciato, e non seppero trarne i dovuti benefici anche per molti anni a seguire. Il Ramac, quale sistema di elaborazione dati, ebbe una breve vita. Fu sostituito, agli inizi degli anni '60 dal 1401, calcolatore a transistors, ma gli sopravvisse la sola unità a dischi fino all'avvento del sistema 360 con le nuove unità. Antonio A. #informatica #computer #ibm #ramac305

1 settimana fa  ·  

Vedi su Facebook

Caorle Tech ha condiviso il post di HDblog.it. ... See MoreSee Less

Ma alla fine serviva davvero togliere il filo, visto che lo stiamo pagando per metterlo? 😀 Specifichiamo che non si tratta di un prodotto Apple, bensì di uno realizzato da un'azienda di terze parti.

3 settimane fa  ·  

Vedi su Facebook